logo wombo white outline

Quanto costa un sito web?

tempo di lettura: 4 minuti

Quotidianamente riceviamo mail il cui contenuto è: “Quanto costa un sito web?”, domanda spesso accompagnata solamente da informazioni quali il nome del cliente ed il suo contatto mail / telefonico.

Dare un valore a un sito web, senza altri elementi a disposizione, per noi è impossibile!

Obiettivi del cliente, target e mercato di riferimento, informazioni sul prodotto/servizio, sono solo alcune delle prime info necessarie per comprendere quale tipologia di sito realizzare e come realizzarlo.

In questo articolo cercheremo di spiegarvi quali sono gli elementi principali che concorrono alla definizione del prezzo di un sito web.

Unicità del sito web

Prima di addentrarci nello specifico sugli elementi che determinano il prezzo è giusto fare una piccola digressione.

Ogni sito web ha obiettivi specifici e questo richiede strumenti, risorse e tempi differenti. Per questa ragione, ogni sito web è diverso dall’altro.

Per noi un sito web è un vero e proprio prodotto artigianale; affinché possa ottenere il massimo in termini di risultati (conversione dei visitatori in clienti) deve, e sottolineo deve, essere realizzato su misura, seguendo le esigenze e gli obiettivi del cliente.

Dal design alla struttura, dall’impaginazione di testi ed immagini fino all’ottimizzazione SEO, ogni aspetto viene curato nei minimi dettagli. Siamo dei perfezionisti e nulla deve essere lasciato al caso.

Molte agenzie invece si affidano esclusivamente a CMS con soluzioni già pronte, preconfezionate, chiamate template per ogni tipo di lavoro. Design, posizione e tipologia del menù, struttura, sono tutti elementi che non vengono modificati. Il risultato è che, se quel template non combiacia con gli obiettivi del cliente, se quel sito non consente di raggiungere gli obiettivi di vendita sperati, anche se è costato solo 300 €, sono stati 300 € buttati.

Sia chiaro, noi non siamo contrari all’utilizzo di CMS quali WordPress, Joomla o Drupal per la realizzazione di siti web. Pur preferendo realizzare siti web in puro plain vanilla HTML, riconosciamo l’utilità e l’efficacia di soluzioni CMS per soddisfare determinate esigenze.

Facciamo due esempi: se desidero un sito one-page, veloce e snello, costruirlo con wordpress che è un CMS “pesante”, è come usare un TIR per andare dal panettiere. Al contrario, se ho la necessità di avere integrato un blog, valutare l’uso di wordpress o joomla – che sono piattaforme ottime da questo punto di vista – può essere la scelta migliore.

Quindi è essenziale capire in primis quali sono gli obiettivi ed esigenze del cliente.

Comprese le esigenze del cliente, e quindi come realizzare il sito web, si può iniziare a parlare di prezzi.

Cosa determina il prezzo del sito web

  • Costi tecnici: costi vivi come spazio web, dominio e licenze (es. per supporto multilingua) hanno un costo. Andare al risparmio su aspetti come l’hosting, può essere deleterio per la bontà del sito. Un sito lento o non raggiungibile per problemi tecnici, è l’ultima cosa che desiderino i visitatori.
  • Tipologia: sembrerà banale, ma un sito web e-commerce costa molto di più rispetto a un sito personale. Il tempo e il costo degli strumenti da usare per ogni tipologia di sito è diverso.
  • Numero di pagine: un sito di 5 pagine richiede molto meno tempo rispetto a un sito di 50 pagine. Sviluppare e predisporre pagine richiede tempo e questo incide sul prezzo finale.
  • Numero di foto: anch’esse determinano il prezzo del sito web. Un sito ricco di immagini stock costa diversamente rispetto a un sito con poche foto personali.
  • Dimensione: tipologia, numero di pagine, numero di foto.. in generale possiamo parlare di “dimensione” o ancora meglio, di “tempo”. Più elementi sono richiesti o necessari (es. integrazione di una newsletter, realizzazione in diverse lingue, etc..) maggiore sarà il tempo speso, maggiore sarà il prezzo.
  • Posizionamento SEO: in tutti i nostri siti offriamo un’ottimizzazione SEO per essere indicizzati al massimo sui motori di ricerca. Strategie specifiche SEO che comportino promozione sul web, come ad esempio campagne Adwords o pubblicità su Facebook o Instagram, influenzano il prezzo.

Concludendo

In questo articolo abbiamo cercato di presentarti in modo semplice e chiaro gli elementi che determinano il prezzo di un sito web. Se hai bisogno di un sito web, perché magari quello che hai è vecchio o inefficace, contattaci a info@wombo.it sapremo trovare la soluzione ideale per te!

Condividi sui social

Iscriviti alla Newsletter

Resta aggiornato su novità, offerte, trucchi e consigli di web design, grafica e SEO!

Cerca

Indice

Subscribe
Notificami
guest
This site uses User Verification plugin to reduce spam. See how your comment data is processed.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ti potrebbe interessare anche

Open Lock icon
Accedi