Engagement su Instagram: come aumentarlo

engagement instagram wombo

Instagram ormai è diventato uno strumento molto importante all’interno della strategia di quasi ogni azienda del mondo.

Croce e delizia di ogni Social Media Manager, che si trova quotidianamente ad affrontare dinamiche inspiegabili sull’acquisizione dei followers della propria pagina aziendale.

engagement instagram wombo

Engagement su Instagram: perché è così difficile da ottenere?

Negli ultimi tempi, l’engagement su Instagram sembra essere colato a picco e lavorare sui profili business per ottenere followers è una pratica sempre più difficile.

Instagram infatti, si sta lentamente avviando verso il punto di saturazione – cosa già accaduta per Facebook -. Gli utenti privati ed aziendali iscritti ad Instagram sono oggi più di 1 miliardo e 100 milioni sono i post pubblicati e condivisi quotidianamente.

Questi grandi numeri fanno davvero paura, se si pensa che ognuno desidera ottenere dei risultati tangibili derivanti dalle proprie fatiche di pianificazione/strategia/pubblicazione.

In primis va sottolineato che Instagram, come Facebook, si basa sulle relazioni: queste interazioni sono fondamentali, a patto che siano reali.

Inutile nascondere che molti, moltissimi account sia privati che aziendali, utilizzino BOT specifici per l’acquisizione fasulla di followers e like. Queste relazioni fittizie creano un circolo di falsità surreale che sfalsa notevolmente i risultati ed i report della maggior parte degli iscritti ad Instagram.

Il vero successo è aumentare l’engagement cominciando a crescere in maniera naturale.

engagement instagram wombo

Engagement su Instagram: 7 Consigli per aumentarlo!

Ecco di seguito alcuni consigli per ottenere dei risultati senza ricorrere a scorciatoie.

 

  1. Studiare bene Instagram

Ogni volta che si utilizza uno strumento di comunicazione, è necessario avere le skills necessarie per sfruttarne al massimo le potenzialità. Instagram non è solo postare belle foto con i filtri giusti.

Avere un profilo business significa avere accesso ad un numero infinito di funzionalità: post shoppable, ADS, programmazione dei contenuti, analytics e molto altro. Saper utilizzare al meglio questi strumenti permette alle aziende di avere molte più possibilità di intercettare il target di riferimento, e quindi potenziali clienti.

 

  1. Utilizzare le Instagram Stories

Le stories di Instagram sono una recente novità di questa piattaforma. Ad oggi si contano oltre 500 milioni di utenti attivi mondiali e sono entrate a far parte di questo circolo anche la giovanissima Generazione Z.

Le stories di Instagram sono un ottimo modo per attirare l’attenzione dei followers e sono fondamentali per creare relazioni ed interazioni. Infatti le stories si caratterizzano per le numerose funzionalità interattive –come le domande, i sondaggi, le votazioni … –

Punto cardine delle stories è la grande possibilità di “umanizzare” qualsiasi brand facendone scoprire i retroscena, il dietro le quinte etc.

 

  1. Stabilire la frequenza di posting

Ogni target presenta delle risposte diverse. Per individuare la giusta frequenza, è necessario testare e sperimentare. Questo è il consiglio principale per migliorare l’engagement su Instagram. Pubblicare troppo potrebbe infastidire ed abbassare la possibilità di interazione. Ma ciò non vale per tutti: se lavori nell’ambito food, pubblicare quotidianamente i tuoi piatti sarà la scelta vincente per attirare la tua clientela potenziale.

 

  1. Interagire con gli influencer

Instagram oggi si basa per la maggior parte sugli influencer. Non ditemi che non vi è mai capitato di vedere post o stories dove un personaggio famoso parla di un brand o lo consiglia. Ecco. A seconda del tuo settore, è opportuno selezionare i giusti influencer che possono fare al caso tuo. Esistono tool specifici in grado di individuare le giuste social celebrities adatte a promuovere un prodotto o servizio di una determinata nicchia.

Infatti, utilizzare solo il numero di followers per scegliere un influencer o l’altro è riduttivo. Va compreso l’engagement rate di ogni singolo post, verificare che i followers siano reali e naturali invece che acquistati. Tante volte, la scelta vincente è quella di puntare sui micro-influencer. Anche se i loro numeri non sono esorbitanti, è molto più probabile che siano molto focalizzati e specifici su un certo settore di riferimento.

 

  1. Creare relazioni

Ciò significa non lasciare niente al caso. Rispondi ai commenti, intervieni nelle conversazioni tra i tuoi followers e negli hashtag di riferimento del tuo settore. Questa è una delle migliori strategie di social media marketing.

 

  1. Investire in ADS

Mai mai mai pagare un BOT per acquistare followers. Esistono metodi più leciti e meno fittizi per guadagnare in interazioni e followers: le Instagram ADS.

Promuovere un post su Instagram significa creare contenuti sponsorizzati per raggiungere un pubblico più ampio e specifico. E’ uno strumento noto per migliorare anche l’immagine del brand, portare traffico al sito web e generare lead.

 

  1. Lanciare un Instagram contest

Lanciare un contest è uno tra gli strumenti più utilizzati per aumentare l’engagement di un profilo business. Va prestata però molta attenzione alla normativa italiana.

In base a quanto indicato nel d.P.R. 430/2001 è necessario seguire questi step:

  • Redigere un Regolamento Ufficiale del concorso a premi, con identificazione degli stessi;
  • Versare una cauzione a garanzia dei premi promessi
  • Effettuare comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico mediante procedura online e compilando il modulo PREMA CO/1, allegando la quietanza di versamento ed il Regolamento Ufficiale. Il tutto dovrà essere firmato digitalmente;
  • Contattare un notaio o un funzionario della Camera di Commercio di competenza per redigere i verbali di chiusura ed assegnazione dei premi.

Il d.P.R. 430/2001 e le successive FAQ ministeriali specificano inoltre che, per qualsiasi concorso a premi lanciato in Italia, i server di raccolta dati utenti devono essere posizionati su territorio nazionale. In caso di server in territorio estero andrà attivato un sistema di mirroring, cioè la trasmissione in tempo reale dei dati degli utenti su server nazionali.

engagement instagram wombo

La strada più veloce per ottenere Engagement su Instagram? Affidarsi a professionisti!

Questi sono i consigli per ottenere un engagement naturale per il tuo account Instagram. Se necessiti di studiare una strategia vincente per la tua pagina, contattaci per ricevere una consulenza specifica per le tue esigenze, scrivendo ad info@wombo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *